Roma (Punta) Trois Rivières

difficoltà: 4
esposizione arrampicata: Ovest
quota base arrampicata (m): 2750
sviluppo arrampicata (m): 300
dislivello avvicinamento (m): 1200

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Kowalski
ultima revisione: 18/02/10

località partenza: Pian del Re (Crissolo , CN )

punti appoggio: Rif.Giacoletti

cartografia: IGN 1:25.000 - Monviso

bibliografia: Escalade pour tous en Queyras - Pusnel,Vallot

note tecniche:
Via attrezzata a fix da 10 e 12,occorrono 12 rinvii per il primo tiro.
le difficoltà e la presentazione sia della citata guida (peraltro ottima) che di alcune relazioni apparse su riviste francesi,sono esagerate,così come la presentazione di una via sportiva in montagna.
A mio parere è ricercata,forzata e molto discontinua; personalmente la valuterei AD-:non consigliabile se non proprio a chi cerca un primo approccio con l'arrampicata in montagna con la sicurezza dei fix.
Ma in questo caso è molto meglio la cresta est di Punta Udine.
Tra l'altro vi risparmiate il mazzo dell'avvicinamento.

descrizione itinerario:
Dal Pian del Re salire verso il vallone delle Traversette,poi dopo una decina di minuti imboccare la parte inferiore del Coulour del Porco (indicazioni rif.Giacoletti) salire e giungere al rifugio,gustare un ottimo caffè e proseguire verso la parte superiore del Coulour del Porco che si raggiunge con l'aiuto di corde fisse. (1 ora e 40 min da pian del Re).Dal colle scendere verso il lago Porcieroles,perdendo circa 300 m. di dislivello.All'altezza di una serie di rocce montonate traversare in leggero saliscendi verso la evidente parete ovest di Punta Roma,prendendo a riferimento una fascia di rocce chiare che formano una specie di zoccolo a sx della parete.Sotto questa fascia di rocce individuare un ometto che indica la partenza della via (40 minuti dal Colle del Coulour del Porco).
Seguire gli evidenti fix color oro che indicano la via di salita.
A nostro parere,le difficoltà non superano il quarto grado classico per non più di tre ,quattro passaggi.Il resto della via è banale e con molta "verdura",pur rimanendo ottimamente attrezzato.Prestare attenzione al primo tiro molto sporco.