Spinarda (Monte) dal Colle Case Quazzo e il Bric Meriano

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1131
quota vetta/quota massima (m): 1357
dislivello salita totale (m): 380

copertura rete mobile
tim : 80% di copertura

ultima revisione: 21/04/09

località partenza: Colle Case Quazzo (Garessio , CN )

cartografia: IGC n° 15 - Albenga, Alassio e Savona

note tecniche:
Facile e rilassante passeggiata con ampi panorami sulle Valli Tanaro e Bormida.

descrizione itinerario:
Da Garessio, prendere la strada che porta a Calizzano, raggiungendo il Colle Case Quazzo dove si posteggia. Dal Colle ritornare indietro scendendo per un breve tratto sulla strada di accesso fino ad imboccare una bella carrareccia (segnata F.I.E. e croci gialle) che si innalza in direzione nord con vari tornanti nella faggeta (al secondo tornante con slargo a destra si trova una fonte).

La carrareccia proseguire in falsopiano, tra larici ed abeti, e si porta a ridosso del Bric Meriano che si può raggiungere brevemente. Si raggiunge una dorsale erbosa e si prosegue in falsopiano. Trascurato un bivio, si continua sempre verso nord sull'ampia dorsale erbosa sino ad incontrare gli iniziali pendii del Monte Spinarda. Al bivio prendere la traccia di dx che raggiunge la casa Buscaglia, abbandonata.
Si continua oltre la casa, sino ad un bivio: a destra una carrareccia pianeggiante porta, in pochi minuti, ad una sorgente. Seguendo la carrareccia a sinistra che sale (nord) in una faggeta per superare poi una zona prativa, si giunge ad una selletta.
Un sentiero erboso poco evidente, a sinistra, conduce sulla punta con croce del Monte Spinarda. Discesa per l'itinerario di salita.