Wapta Traverse quinta tappa: dalla Scott Duncan Hut al Great Divide Lodge

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Varie
quota partenza (m): 2773
dislivello totale (m): 1100

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: sillylamb2
ultima revisione: 26/04/17

note tecniche:
Tappa di sola discesa. Notevole sviluppo (11km) con diversi tratti pianeggianti che richiedono diversi cambi di assetto. Da non sottovalutare: nel primo tratto ci si muove su ghiacciaio con crepacci e nell'ultimo tratto si attraversano fitti boschi. Calcolare almeno 5h.
Una volta raggiunto il Great Divide Lodge sulla HW1 per tornare a recuperare l'auto è possibile farsi chiamare un taxi.

descrizione itinerario:
Dalla capanna scendere sul versante opposto di quello risalito il giorno prima (più vantaggioso in quanto permette di perdere meno quota). Su terreno semi-pianeggiante muoversi verso sud fino a raggiungere un colle chiuso a destra dal roccioso Monte Niles. Qui è importante non perdere quota, ma costeggiare la montagna verso destra. Prestare attenzione alle condizioni del pendio e ai grossi crepacci sottostanti. Noi abbiamo preferito perdere leggermente quota e poi risalire verso destra stando sotto a un grosso crepaccio. Si raggiunge così un pianoro che ospita un piccolo laghetto da dove si scende leggermente a destra in un divertente canale che permette di raggiungere la tree line. Si scende quindi nel bosco, dapprima rado, poi sempre più fitto, cercando il passaggio migliore tra gli alberi (noi abbiamo piegato leggermente a destra). Si raggiunge così un primo pianoro che si attraversa sempre in direzione sud costeggiando il torrente. Una breve discesa conduce allo Sherbrooke Lake che si attraversa. Ci si porta quindi sulla sinistra idrografica della valle e nel bosco, con continui saliscendi lungo il sentiero estivo, si raggiunge infine il Great Divide Lodge.