Lities (Rocca di) Sperone SE con attacco diretto + Datela alle capre + Via del vecchio chiodo

difficoltà: 6b+ / 6a obbl
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 1150
sviluppo arrampicata (m): 170
dislivello avvicinamento (m): 80

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: michele motta
ultima revisione: 06/12/16

località partenza: Lities (Cantoira , TO )

accesso:
Sentiero per la Rocca di Lities sino al ponticello, l primo bivio successivo prendere a destra in salita. L'attacco è pochi metri dopo l'attacco del Mago di Oz. Primo fix verniciato in azzurro sbiadito, poco visibile per il gioco di ombre dei rami degli alberi (sono però ben visibili gli spit più in alto).

note tecniche:
Friends e nuts inutili. Servono piuttosto dei cordoni per gli spuntoni su L3 (non per la grossa scaglia instabile!!). Basta una corda da 70 m (o due mezze da 50).

descrizione itinerario:
L1: facile placca, poi scavalca uno spigoletto a sinistra. 5b?
L2: traverso per entrare in un diedro, salirlo e non sostare in cima, ma uscire alla cengia e sostare a una clessidra appena a destra della partenza classica dello sperone SE . 6a un passo? 5b/c il resto.
L3: spigoletto, poi passo di blocco (6b), segue muro facile ma sporco e con qualche blocco instabile.
L4: prendere la terza linea da sinistra (quella che obliqua verso destra), apparentemente sporca ma in realtà con appigli sempre puliti. 6b/6b+, bello e continuo, su piccole tacchette nette
L5: Salire il muretto verticale, poi andare leggermente a destra a un diedro verticale (non alla linea di fix più a sinistra), uscendo infine alla cengiona. 5c+
L6: Fessurina verso sinistra (primo fix troppo alto, in posizione inutile), attraversare una rampa e seguire i fix (il primo dopo la rampa conviente toglierlo per gli attriti). un passo 6a+/6b?? In alto facile.
Discesa: doppia da 35-40 m per tornare alla cengia poi seguire a destra i bolli blu e le corde fisse (attenzione con abbondanti foglie secche o neve, esposto!).

altre annotazioni:
Vie antiche raddrizzate e (ri)chiodate.