Corno Grosso da Gressoney la Trinitè per il Passo della Pioda e la cresta sud

tipo itinerario: attraversa pendii convessi
difficoltà: OSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Ovest
quota partenza (m): 1624
quota vetta/quota massima (m): 3042
dislivello totale (m): 1450

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Enzo51
ultima revisione: 22/05/15

località partenza: Gressoney la Trinitè (Gressoney-la-Trinitè , AO )

punti appoggio: Nessuno

cartografia: IGC 1:25:000 N.109

accesso:
Da Pont Sant Martin risalire la valle di Gressoney fino a Gressoney la Trinite'. Parcheggiare sulla destra del paese in uno spiazzo a lato di una casa poco oltre l'inizio del segnavia da seguire n.4.

note tecniche:
Il canale d'accesso al passo della Pioda e' dove sono concentrate le maggiori difficolta'. Da salire con picca e ramponi. Meglio la cresta finale percorribile se in condizioni sci ai piedi fino in vetta.

descrizione itinerario:
Da Gressoney la Trinitè' seguire il sentiero segnavia n°4 che sale nel vallone di Netscio, e conduce alla diga del Gabiet 2371 m (ore 2). Dalla casa del guardiano proseguire verso est per ripide vallette. Giunti sotto la verticale della punta del Corno Grosso, spostarsi a dx e portarsi al cospetto dl canale che origina dal Passo della Pioda.
Salirlo con pendenze sui 40/45° in una breve strozzatura larga no più di 10 m e oltre 45° nelle contropendenze.
Il crestone finale se in condizioni si può salire sci ai piedi fino in vetta. Diversamente picca e ramponi (ore 2, tot.4 ore 4-30).