Verdon (Gorges du) Babouchemolle

difficoltà: 6b+ / 6a+ obbl
esposizione arrampicata: Ovest
quota base arrampicata (m): 750
sviluppo arrampicata (m): 130
dislivello avvicinamento (m): 50

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: guidochiarle
ultima revisione: 12/05/15

località partenza: La Palud sur Verdon (La Palud-sur-Verdon , 04 )

punti appoggio: Chalet de la Maline

bibliografia: Guida del Verdon

accesso:
Da La Palud prendere la strada per lo Chalet del la Maline. Circa 1,75 km. prima di raggiungerlo, sul culmine di una grande ansa, si nota sul bordo strada un ometto con scritto Belvedere. Parcheggiare sul bordo strada o nello spiazzo a monte dopo la curva successiva. Prendere il sentiero ben tracciato, seguirlo per un po' e dopo un traverso a sx, anziché scendere il couloir successivo, svoltare a dx per 10 mt. (tracce di vernice rossa) e reperire immediatamente la sosta di calata che si trova sul roccione avanti a voi (bollo rosso) ma nascosta perché rivolta verso il canyon.

note tecniche:
La chiodatura è originale e studiata molto bene con i punti di ancoraggio ravvicinati nei passaggi più impegnativi. Utili ma non necessari (bastano 3 fettucce da utilizzare su alberelli) 2 friends (0,75 e 1 BD) per la prima lunghezza.

descrizione itinerario:
La via è caratterizzata su L2 da una rigola di 25 mt. scavata dall'acqua nel calcare, assolutamente imperdibile ed unica nel suo genere in Verdon. Roccia magnifica escluso il primo tiro un po' sporco.
3 doppie sull'itinerario (35-35-60) sino ad una comoda cengia. L'ultima doppia si può dividere in due proteggendosi su albero all'inizio del camino. Le soste di calata sono attrezzate con due fix nuovi, entrambi con anello.
L1/6a: Salire verso dx una facile paretina a balze proteggendosi su vari alberelli o sfruttando le spaccature per i friend sino a raggiungere l'albero all'attacco di un camino che si rimonta in parte in opposizione con 3 spit di protezione sino ad una sosta su cengia a gradoni da dove parte la rigola.
L2/6b+: Arrampicata magnifica e tecnica nelle rigola. Il duro è in partenza, poi via via più facile.
L3/6a+: Tiro tecnico verdoniano
L4/6a+: Tiro tecnico verdoniano con strapiombino finale a grandi prese.