Sainte Marguerite (Tete de) La Compagnie des Glaces (+sortie directe)

difficoltà: TD-   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 1569
quota vetta (m): 2676
dislivello complessivo (m): 1107

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: giovarav
ultima revisione: 13/03/15

località partenza: le Casset (Le Monêtier-les-Bains , 05 )

punti appoggio: Paesi di Le Casset e Monetier le Bains

bibliografia: Glace ex mixte en cascade - Fine&Turin

accesso:
Risalire il vallone del Petit Tabuc per circa 45 min fino a trovarsi sotto il versante nord della Tete (lato sx salendo). Si individua facilmente la Canaille con il suo primo risalto di ghiaccio e le sue varianti. Più avanti attaccano Mongolito e la Grassi, più avanti ancora la Compagnia proprio a piombo sotto un colle, la goulotte parte da una gorgia, con il conoide più evidente.

note tecniche:
Grado proposto da Camp to Camp e dalla guida: TD,4,M3+
Salita interessante come allenamento soprattutto se si effettua l'uscita diretta e si arriva in vetta (400m di sviluppo aggiuntivi). Fatta a inizio inverno, con poco innevamento presenta i tratti di misto più lunghi, con molta neve perde un po' di continuità ma rimane comunque interessante per il suo carattere alpinistico.

descrizione itinerario:
Risalire il canalone per 150m 45°-60° fino a un primo risalto a 80° superatolo il quale ci si ritrova di fronte a una biforcazione con la Marguerite Effleure. Si prende a destra e si risale un altro canale per 200m intervallato da 3 risalti il primo a 70° gli altri due a 80° dopodichè si giunge a un piccolo nevaio pensile. La goulotte prosegue curvando leggermente a sinistra per altri 100m. L'ultimo risalto può essere passato sulla sinistra con un bel tiro di ghiaccio (se formato).
Sbucati sul nevaio ci sono 3 possibilita:
- Calate in doppia e tratti di collegamento a piedi (soste da verificare
- Uscita classica risalire il nevaio (ripido) fino al colle e scendere su Monetier
- Uscita diretta: dall'ultima sosta salire diritto per una zona di misto (120m) fino a prendere un'altro canale-goulotte che si insinua alla sx di un picco accuminato di roccia percorrerla fino al suo termine (100m) superando 2 passi più impegnativi, il primo ha un blocco incastrato, fino ad arrivare a una sella nevosa. A questo punto salire su una placchetta fessurata a sx per 40m e arrivare a una spalla nevosa. traversare a dx fino a risalire la cresta rocciosa finale prima sulla dx e poi sulla sx per altri 150m.