Passo del Naso per ghiacciaio di Felik e del Lys

difficoltà: PD-   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Ovest
quota partenza (m): 3585
quota vetta (m): 4150
dislivello complessivo (m): 565

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: mauri69
ultima revisione: 21/07/10

località partenza: Bettaforca/Staffal (Gressoney-la-Trinitè , AO )

punti appoggio: Rif. Quintino Sella, rif. Gnifetti

bibliografia: Guide dei monti d'Italia

descrizione itinerario:
dal rif. Quintino Sella si va verso N sui facili pendii del ghiacciaio di Felik.
Dopo c. 10 minuti si piega a destra (NE) dirigendosi verso la base, 3846m, dello sperone roccioso che scende dal colle di Felik.
Da qui si scende leggermente e si prosegue attraversando verso E il pianoro superiore del ghiacciaio del Lys, sulla sinistra di una serie di crepacci e senza perdere quota. Si sale quindi il ripido pendio (fino a 40°) SO della calotta del naso, spesso di ghiaccio, e traversando verso destra si giunge sul versante meridionale della calotta (ore 2.30-3)