Salancia (Monte) per l'Alpe Fumavecchia e il Pian dell'Orso

tipo itinerario: bosco rado
difficoltà: MR   [scala difficoltà]
esposizione: Nord
quota partenza (m): 915
quota vetta/quota massima (m): 2088
dislivello totale (m): 1100

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura

ultima revisione: 16/12/13

località partenza: Certosa di Montebenedetto (Villarfocchiardo , TO )

punti appoggio: Bivacco Pian dell'Orso 1800 m

cartografia: Fraternali 1:25000 n.4 Bassa Val Susa, Musinè, Val Sangone, Collina di Rivoli

accesso:
Da Villarfocchiardo si sale al centro del paese, proseguendo poi in salita per una tortuosa strada asfaltata con indicazioni Certosa di Montebenedetto. A seconda del periodo dell'anno e dell'innevamento, è possibile trovare neve/ghiaccio sulla strada, e il punto di partenza potrebbe variare tra la frazione Mongirardo, il parcheggio della Certosa di Montebenedetto, o a inizio/fine stagione l'Alpe Fumavecchia (tratto sterrato).

note tecniche:
Sviluppo importante qualora si parta dal parcherggio della Certosa di Montebenedetto. D'inverno gran parte del percorso si svolge in ombra.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio prima dell'inizio della strada per la Certosa di Montebenedetto, si sale sulla strada in salita sulla sinistra, senza possibilità di fare grossi tagli. Superate alcune piccole borgate, si passa nei pressi della radura dell'Alpe Fumavecchia, che si lascia a sinistra, continuando sulla strada, fino agli alpeggi del Casotto Fumavecchia.
Si seguono i cartelli alle spalle delle costruzioni, salendo con percorso più ripido nel bosco, sul percorso della mulattiera estiva, piuttosto sassosa, fino a sbucare nel vasto pianoro del Pian dell'Orso, dove è presente una cappella con un piccolo locale utilizzabile come bivacco di emergenza.
Dal Pian dell'Orso si prosegue a destra, o su dorsale o seguendo il sentiero estivo se visibile, risalendo senza percorso obbligato l'ampia dorsale, fino in cima.

Variante più breve:
Dal ripiano delle Alpi Fumavecchia, si può salire più direttamente la dorsale nord, boscosa, che conduce in cima al Monte Salancia (percorso con pendenza più sostenuta, BR, occorre neve stabile.