Grossglockner Couloir Pallavicini

difficoltà: D   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 2300
quota vetta (m): 3798
dislivello complessivo (m): 1700

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: cheko66
ultima revisione: 17/06/13

località partenza: Grossglockner Hochalpenstrasse (Glockner , Distretto di Spittal an der Drau )

punti appoggio: Grossglocknerbjwac

accesso:
La Mölltal si raggiunge da Lienz, Austria. All'ultimo paese, Helligenblut, si prosegue sulla "Grossglockner Hochalpenstrasse" (pedaggio 33 Euro per 24 ore) fino alla "Glockner haus", grande parcheggio e albergo. Da un evidente sentiero a gradini si scende per 200 metri di dislivello sul ghiacciaio "Pasterze", proseguendo in morena riva destra or. fino ai piedi del ghiacciaio che scende dal bacino della parete nord.

descrizione itinerario:
Per canalino a 40°, ripidi pendii (attenzione ai seracchi sopra la testa), si raggiunge il bivacco posto su uno sperone roccioso visibile con binocolo dal parcheggio, alla sinistra or. del bacino glaciale della parete nord. (3205 metri di quota, 10 posti, 4 ore dalla Glockner haus, sovente tracciato).
In un'ora, traversando sotto la parete, si raggiunge il "couloir Pallavicini". 700 metri a 50°/55°e uscita su misto, IV con chiodi, sbucando a 10 min. dalla vetta. La discesa avviene seguendo la via normale che passa per la Erzh. Johann Hütte e riporta sul ghiacciaio Pasterze.