Ancoccia (Punta dell') e Monte Pirchiriano da S.Ambrogio, anello

tipo corsa: salita e discesa
esposizione preval. in salita: Nord-Est
quota partenza (m): 350
quota vetta/quota massima (m): 896
dislivello totale (m): 550

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura

contributors: Andrea81
ultima revisione: 15/05/12

località partenza: S.Ambrogio (Sant'Ambrogio di Torino , TO )

cartografia: Fraternali 1:25000 n.4 Bassa valle Susa Musinè Val Sangone Collina di Rivoli, IGC1:50000 n.17

note tecniche:
Percorso in parte in comune con la più nota salita alla Sacra di San Michele, ma con uno sviluppo maggiore e la parte conclusiva ben corribile anche per i non amanti delle salite dure.

descrizione itinerario:
Da S. Ambrogio di Torino, si segue la strada in salita a destra della Chiesa Parrocchiale, seguendo le numerose indicazioni per la Sacra di San Michele. Poco dopo la strada diventa una mulattiera lastricata, che in 2 km di sviluppo porta alla frazione San Pietro. Si continua in salita nel vicolo tra le case, per poi continuare nel bosco sempre per la Sacra di San Michele, fino all'ultimo bivio, che si tralascia e si continua a sinistra raggiungendo subito il Colle della Croce Nera (piazzale con parcheggio).
Scendere brevemente per la strada asfaltata fino ad incontrare l'inizio (cartello) del Sentiero dei Principi sulla destra. Si segue l'ampio sentiero sterrato che con andamento pianeggiante o in leggera salita porta ad un colletto dal quale si stacca sulla sx la traccia che con pochi passi conduce in cima alla Punta d'Ancoccia (tavola d'orientamento e tavolini).
Discesa: seguendo l'itinerario di salita, oppure continuando in discesa per il Sentiero dei Principi, che scende alla frazione Mortera. Da qui ancora lungo il comodo sentiero nel bosco fino alla frazione Bertassi, e quindi si rientra a S.Ambrogio.