Castrum Perticae e S. Antonino dalla Valle dell'Aquila

sentiero tipo,n°,segnavia: 2 rombi (vuoti) rossi, poi 3 pallini (pieni) rossi
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 80
quota vetta/quota massima (m): 280
dislivello salita totale (m): 300

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: settecapelli
ultima revisione: 23/10/11

località partenza: Ponte sul torrente Aquila (Finale Ligure , SV )

punti appoggio: Agritur Ca' de Alice

accesso:
Lasciare l'auto negli spiazzi in prossimità del ponte, a 2.5 Km da Finalborgo (Cappella Madonna delle Grazie), in prossimità dei cartelli delle falesie e seguire le indicazioni per l'agriturismo Ca' de Alice.

note tecniche:
Mezza gita da abbinare ad altre in zona. Percorso assai divertente, immersi nella macchia tra grotte e falesie, con tratti esposti e passi di arrampicata, lo classificherei E+. In alternativa si può giungere alla meta anche da Perti, ma in tal caso mettere in conto qualche chilometro su su stradina asfaltata chiusa al traffico.

descrizione itinerario:
Oltrepassato il ponte si attraversano il parcheggio e gli orti dell'agriturismo.
Il sentiero (2 rombi) aggredisce ora la montagna fino a giungere ai caratteristici pinnacoli dei Frati (visibili dal parcheggio ma in seguito nascosti dal bosco) e vicina grotta.
Una breve salita porta ad un balcone da cui si gode una fantastica veduta sulla valle dell'Aquila ed le falesie del Bric Spaventaggi.
Da qui il sentiero (3 pallini) piega a Sud e, per ameni saliscendi, arriva ad un colletto. Proseguendo a sx in breve salita si giunge alle mura del Castrum, si attraversano gli scavi archeologici fino alla chiesetta, di cui si puo' ammirare l'abside romanico e scendere nella cripta (consigliata pila), nella quale si apre un passaggio che immette in una grotta di 30m. Pare vi risiedesse un oracolo, e la chiesa fosse edificata per 'bonificare' da presenze maligne...
Ritorno per il percorso di andata.