Arma Strapatente Anello con attraversamento grotta

Arma Strapatente Anello con attraversamento grotta

Dettagli
Dislivello (m)
130
Quota partenza (m)
210
Quota vetta/quota (m)
340
Esposizione
Tutte
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
bollo rosso

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Il breve percorso si snoda in un bosco che definire magico è riduttivo, dove nel buio della macchia appaiono improvvisamente le bianche falesie. La grotta e' lunga circa 200m ed attraversa la montagna da una parte all'altra; consigliata pila per meglio osservare le formazioni calcaree.
Descrizione

Prendere la sterrata che esce verso Sud dal primo tornante della strada da Orco e seguire itinerario bollo rosso fino alla grotta.
Il sentiero si snoda nel fitto bosco, attorniati dalle falesie di Boragni (Pilastro, Sasso Scorpio, Bastionata).
Lasciato il sentiero principale (vari segnavia rossi) che contorna la montagna, si segue la traccia (sempre bollo rosso) che si stacca sulla dx e si inerpica sul versante Est. Si incontra a sx una prima cavità (numerata 444) e poco dopo si giunge alla Grotta Strapatente (ed omonima falesia).
La si attraversa in discesa e, nel punto più buio, si intravede a dx l’altra uscita.
Si segue ora la traccia in discesa sul versante Ovest, incontrando sulla dx l’Arma dei Balconi (e omonima ennesima falesia), che offre una bucolica veduta sulla valle fossile del Nava.
Poco dopo ci si ricongiunge al sentiero (vari segnavia rossi) principale che, seguito verso Sx, ci riporta sul lato Est ed al parcheggio.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
A. Parodi: Laghi, cascate ed altre meraviglie
settecapelli
12.01.2020
9 mesi fa
4 anni fa
9 anni fa

Condizioni

Link copiato