Eychauda (Sommet de l') da Chambran

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1719
quota vetta/quota massima (m): 2659
dislivello salita totale (m): 940

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: lucabelloni
ultima revisione: 13/09/11

località partenza: Chambran (Pelvoux , 05 )

cartografia: carta IGN 3536 OT (Briancon) e 3436 ET (Meije-Pelvoux)

accesso:
Da Briancon proseguire in direzione Gap, quindi ad Argentiere la Besse svoltare a destra in direzione del Parco des Ecrins. Superato l’abitato di Vallouise, in località Les Sarret, svoltare ancora a destra seguendo le indicazioni per L’Eychauda. Seguire la strada fino alla fine, dov c’è un ampio parcheggio con un bar-ristorante.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio (1.719 m) proseguire lungo il fondovalle per circa 10-15 minuti, quindi prendere un evidente sentiero che si stacca sulla destra (indicazioni per il Col de l’Eychauda) e dopo poco svoltare nuovamente a destra lasciando il sentiero principale. Proseguire fino a raggiungere un ampio pianoro e aggirare la recinzione tenendosi sulla sinistra della stessa. Qui il sentiero si fa meno evidente e bisogna fare attenzione a seguire i numerosi ometti. Si risale un ripido pendio fino ad intercettare, in corrispondenza di una conca, un sentiero decisamente più marcato. Svoltare a destra e in pochi minuti raggiungere il Col de la Pisse. Da qui si percorre su vaghe tracce di sentiero la facile ma ripida dorsale che in pochi minuti consente di raggiungere la vetta.

DISCESA
Lungo la via di salita.