Molignon (Passo) da Bagni di Lavina Bianca, giro dei Rifugi (2 gg)

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1160
quota vetta/quota massima (m): 2598
dislivello salita totale (m): 1500

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: lancillotto
ultima revisione: 18/07/11

località partenza: Bagni di Lavina Bianca (Tires , BZ )

punti appoggio: rifugi Bolzano, Alpe di Tires, Bergamo, Passo Principe, Re Alberto, Santner

cartografia: Carta Tabacco 029 - Sciliar-Catinaccio

accesso:
autostrada Brennero, uscita Bolzano nord, poi seguire le indicazioni per Tires. Dopo km 2 da Tires, seguire una strada a sx, ripida che in circa km 1 conduca all'ampio parcheggio di Bagni Lavina Bianca.

note tecniche:
bella escursione tra i gruppi montuosi più noti delle Dolomiti. Si consiglia di prenotare i rifugi sopratutto nel fine settimana

descrizione itinerario:
Dal parcheggio, per il sentiero 2 (Val Orsara o Barenfalle) si risale la caratteristica gola fino a giungere (ore 1,45) a una sella. Il sentiero costeggia una valletta di pascolo e tra i prati arriva al grande rif. Bolzano, molto panoramico. Per largo sentiero nr 3-4 tra pascoli fino a un tratto franoso che si costeggia e da cui si vede il rif. Alpe di Tires appena sotto le Cime di Terrarossa. Ora si sale verso il Passo Molignon (breve tratto attrezzato facile) mt 2598. La discesa tra sfasciumi è facile e veloce. Lasciare il sent.per il rif. Passo Principe e in circa 15' si arriva al bel rifugio Bergamo alla testata della Val Ciamin. Circa ore 6-7 a seconda del passo e delle soste.
Il giorno dopo risalire fino a Passo Principe, discesa al Vajolet e risalita (tratto attrezzato, molto facile) fino ai rifugi Re Alberto e Santner sotto le Torri di Vajolet. Per lo stesso sentiero ritorno al rif. Bergamo e per la Val Ciamin al parcheggio