Gianna (Punta della) Spalla est o della Capitola

tipo itinerario: itinerario complesso
difficoltà: / 3.3 / E2   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Est
quota partenza (m): 1040
quota vetta/quota massima (m): 1965
dislivello totale (m): 925

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: podina
ultima revisione: 24/03/11

località partenza: Traversi (Pinasca , TO )

punti appoggio: Serremarchetto

cartografia: IGM 1:25.000 Pinasca e Villar Perosa

note tecniche:
Itinerario complesso e delicato, con 600 metri ripidi.Richiede conoscenza del luogo e capacità a districarsi nella prima ora di cammino per imboccare il canale. (nei due inverni passati 2009/2010 le straordinarie precipitazioni hanno consentito la partenza dalle auto).
I 500 metri finali sono un'autentica perla; l'ambiente è semplicemente favoloso, unico.

descrizione itinerario:
Raggiunta Traversi oltre Serremarchetto, si attraverso il Rio sul Ponte Vincent seguendo il segnavia per il Colle Besso toccando alcune grange abbandonate ed il grazioso rifugetto.Raggiunto un secondo compluvio attraversarlo ed abbandonare il sentiero per il Colle Besso, costeggiando sulla destra il rio in una bellissima faggeta. Non attraversarlo sin tantochè si arriva ad una strettoia con rocce impraticabili sulla destra.Una volta attraversato salire a sx. una ripida pietraia in diagonale verso destra sino a riprendere il bosco e poi a destra per tornare in vicinanza del rio. Lo si costeggia questa volta a sx. (dx. orografica) sino ai piedi di un caratteristico torrione granitico giallastro a q. 1300 m (Punta Capitola). Lasciare il rio sulla destra e messi gli sci si risale una ripidissima china a sx. di una costola rocciosa e cosparsa di rade betulle (35°/38°)sino a raggiungere la spalla est.
Quì si respira un pò e si può intravedere tutto l'itinerario seguente che da abbastanza dolce va, via via impennandosi con una caratteristica sezione finale a sx, di un enorme masso (40° costanti), gli ultimi 100 metri spianano di nuovo;
Discesa: si ripete integralmente il percorso di salita, oppure (annate eccezionali) si segue integralmente il solco vallivo, Itinerio del gulliveriano "Boschina"