Aiona (Monte) versante sud est

L'itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Est
quota partenza (m): 1281
quota vetta/quota massima (m): 1701
dislivello totale (m): 420

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: skeno
ultima revisione: 26/02/11

località partenza: Bivio Giacopiane-Pratomollo (Borzonasca , GE )

cartografia: Il Parco Naturale Regionale dell'Aveto (1:25.000) - Studio Cartografico Italiano

note tecniche:
La gita, già breve, ha senso se c'è neve almeno a 1300 metri di quota.
A seconda della stagione la strada può essere più o meno innevata, la quota a cui si lascia la macchina può quindi essere anche più bassa di qualche centinaio di metri. In questo caso conviene cercare di tagliare i tornanti per raggiungere il bivio indicato.

descrizione itinerario:
Si segue la strada che sale da Pratosopralacroce per circa 2 km; in corrispondenza del Rio Prato Mollo, poco prima della Pietra Borghese, si lascia la strada per salire lungo il rio su un ampio pendio libero da alberi. Si sale fino alla sorgente (recintata) del rio, si attraversa il boschetto in direzione nord est (5') per ritrovare la strada che proviene dal rifugio. Si raggiunge velocemente il passo della Spingarda e da qui si sale verso ovest sugli ampi pendii del Monte Aiona, seguendo le indicazioni dell'altavia dei monti liguri.
Discesa, facilissima, per lo stesso itinerario.