Caucaso (Monte) Anello Moconesi, Barbagelata, Corsiglia

difficoltà: MC+ / MC+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 150
dislivello salita totale (m): 1250
lunghezza (km): 38

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: dadda72
ultima revisione: 18/09/10

località partenza: Gattorna (Tribogna , GE )

punti appoggio: Rif. Caucaso

note tecniche:
Itinerario non troppo impegnativo che non richiede eccessive capacità tecniche, salvo alcuni brevi tratti percorribili a piedi. Il dislivello è comunque non indifferente, quindi è consigliabile un buon allenamento.

descrizione itinerario:
SALITA:
Da Gattorna prendere direzione Neirone (Passo del Portello). Giunti ad una chiesa, svoltare a destra per Moconesi. Giunti ad un campetto da calcio, aggirarlo sulla destra. Proseguire sempre dritti. La strada diventa sterrata, proseguire sempre nella stessa direzione, costeggiando le pendici del monte Caucaso. Verso la fine si trasforma in sentiero, con tratti in ripida discesa e a tratti sconnesso, difficilmente ciclabili (2 o 3 km). Il sentiero sbuca infine sulla strada provinciale del passo della Scoglina a circa 2 km dal passo. Si sale fino al passo, si svolta a sinistra in direzione di Barbagelata, sempre su asfalto per altri 3 km circa. Prima di Barbagelata, la strada diviene pianeggiante e sulla sinistra si stacca un sentiero (nei pressi di un monumento in marmo bianco). Si prende tale sentiero e dopo pochi metri, ad un bivio si prende la strada forestale, con sbarra, sulla sinistra. Si segue la strada prima con qualche sali/scendi poi in discesa in mezzo ad un bel bosco fino ad arrivare ad un tratto pianeggiante più aperto (Passo del Gabba). Si prosegue ancora per poche decine di metri fino ad un bivio, dove si prende a sinistra, sempre su stradina forestale. Inizia un tratto con alcuni punti di salita ripida, comunque tutto ciclabile se si hanno gambe allenate. Seguendo sempre la stradina, si giunge infine in una radura sotto alla cima (a ovest). Da qui parte un sentiero ripido diretto alla cima, ma è più agevole tenersi a sinistra e costeggiare il versante nord per giungere alla cima da est.

DISCESA:
Si scende fino al bivio dopo il passo del Gabba e si svolta a sinistra, riprendendo la strada abbandonata salendo. Dopo pochi metri dal bivio, la stradina inizia a scendere. L'itinerario è semplice: si segue la strada in discesa senza mai abbandonarla fino a raggiungere l'asfalto, dove al primo bivio si gira a destra, poi sempre dritti fino a raggiungere la strada per il passo del Portello, dove si scende a sinistra, fino a raggiungere Gattorna.