Gelassa (Pian) da Susa per Frais

difficoltà: MC / MC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 501
quota vetta/quota massima (m): 1535
dislivello salita totale (m): 1100
lunghezza (km): 30

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Andrea81
ultima revisione: 25/05/10

località partenza: Susa (Susa , TO )

cartografia: Fraternali 1:25000 n.3 Val di Susa Val Cenischia Rocciamelone Val Chisone

bibliografia: http://www.mtbpiemonte.it/

note tecniche:
periodo ideale maggio-giugno e settembre-ottobre, anche se l'ambiente fresco lo rende un buon percorso anche in piena estate.

descrizione itinerario:
Da Susa si raggiunge Gravere o tramite la strada statale oppure passando per Armona e Arnodera. Da Gravere proseguire fino a Chiomonte, dove al termine del centro abitato, sulla sinistra si stacca una strada poco marcata e priva di indicazioni (asfalto). Si passa sotto il ponte della ferrovia, e dopo diventa sterrata. Superato qualche tornante a sinistra si devia per la strada del Ban, che con qualche sali-scendi (in un bellissimo e fresco bosco) raggiunge l'altra sterrata che parte da Chiomonte.
Si riprende quindi a salire regolarmente con pendenze dolci, chi vuol salire rilassato può farlo, chi vuol fare la prestazione può spingere lunghi rapporti.
superata la fascia boscosa più fitta si toccano infiniti gruppi di baite, alcune in punti davvero panoramici, finchè si incontra la strada provinciale del Frais. La si segue in piano e si tocca la località sciistica.
Si torna a ritroso su questa strada finchè non si incontra a destra il bivio per Pian Gelassa, preceduto da una non lunga salitella.
Superate le baite si possono toccare i rudere degli ex impianti, e quindi dopo un tratto pianeggiante, l'antica strada sterrata scende con parecchie svolte, tornando sulla provinciale a monte di Madonna della Losa.
Si risale su asfalto in direzione Frais per un km circa, per poi rintracciare la sterrata sulla destra che scende su Gravere.
Anche qui parecchi gruppi di case, tra cui Deveys. Poco prima di Gravere riappare l'asfalto, e non resta che seguire le indicazioni per Susa passando da Refornetto e strade secondarie poco trafficate.