Draye (Tete de la) Parte destra del settore sinistro

difficoltà: dal 5 / al 6c
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota falesia (m): 1500
lunghezza min itinerari (m): 110
lunghezza max itinerari (m): 130

copertura rete mobile
altri : 20% di copertura

contributors: 65mic
ultima revisione: 04/06/09

località partenza: Ailefroide (Pelvoux , 05 )

note tecniche:
Vie di 3-5 tiri della più classica falesia di monotiri di Ailefroide

descrizione itinerario:
Le vie lunghe presenti sono da sinistra:
Une chance au grattage 5c/6a/5b/5b: segue lo spigolo a sinistra che delimita il settore dalla zona dei monotiri, bella roccia ma particolarmente soggetta a cadute di pietre
Quartier haute sécurité 6a/6a/6a/5c: segue le placche della faccia sinistra del grande diedro, roccia molto bella, esposta a cadute di pietre
La réponse 4b/6a/6a/5c/5c: segue inizialmente il fondo del diedro, poi supera un tettino. La placca finale era originariamente superata direttamente (6c, partenza sporca e non protetta, chiodatura a vecchi spit), oggi è superata per il diedro a sinistra con due corti tiri. Alla fine del secondo la sosta è nascosta molto in alto dopo una fascia di roccette (1 solo fix con moschettone), meglio scendere qualche metro lungo lo spigolo che delimita la placca sommitale alla calata della via più a destra.
Le petit homme vert en colère 6a/5c/6b: chiodatura a spit malsicuri sul primo tiro, sconsigliabile
Le chantier du petit homme vert (nuova linea) 6a+/5c: il primo tiro è chiodato piuttosto lungo, segue un tiro di raccordo che segue in gran parte il vecchio secondo tiro della via precedente, sosta a un larice sotto al terzo tiro della via precedente (6b) che attuslmente è sconsigliabile per lo schiacciamento di uno spit dopo il passo chiave. Discesa in doppia come per La réponse.