Musiné (Monte) da Milanere (Almese)

tipo itinerario: bosco rado
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 395
quota vetta/quota massima (m): 1146
dislivello totale (m): 751

copertura rete mobile
wind : 100% di copertura
vodafone : 100% di copertura
tim : 80% di copertura

contributors: nible
ultima revisione: 25/02/10

località partenza: Milanere (Almese , TO )

cartografia: IGC n° 17 - 1/50000

note tecniche:
gita inusuale, fattibile solo dopo un'abbondante nevicata fino in pianura

descrizione itinerario:
Dalla SS 24, circa 1,5 km dopo l'abitato di Caselette, svoltare a destra imboccando una stretta strada asfaltata che conduce alle frazioni Grangiotto, Milanera e poi ad Almese.
Dopo altri 1,5 km prendere a destra la prima strada che si incontra, dopo un paio di tornanti si arriva in un parcheggio dove si lascia l'auto.
Si salgono direttamente i pendii sud fino ad incrociare la pista tagliafuoco nei pressi di un tabellone in legno.
Conviene a questo punto seguire verso destra la pista per un breve tratto e attrraversare il torrente ben visibile, per evitare una fascia di boschina. Si risalgono i pendii alla destra del torrente per un centinaio di metri, riattraversandolo non appena possibile per tornare alla sua sinistra (destra or.).
A questo punto si prosegue in modo evidente su bei pendii, arrivando facilmente sci ai piedi su un colletto a sinistra di una piccola anticima, a quota 1060 m circa, dove ha un logico termine la parte sciistica.
Se si volesse arrivare fino alla cima a piedi converrebbe, prima di questo punto, spostarsi più a destra per risalire un canale con fitta boschina (disagevole).
Oppure da quota 1060 m si può cercare di passare sci ai piedi sul versante nord ed arrivare in vetta tra una fitta boschina.