Chalamy

difficoltà: v3 / a3 / II   [scala difficoltà]
quota partenza (m): 730
quota di arrivo (m): 480

copertura rete mobile
wind : 100% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: brunocamol
ultima revisione: 27/07/17

località partenza: Champdepraz (Champdepraz , AO )

accesso:
Dalla A5 -To-Ao uscita Verrès si segue la SS26 verso norde si Attraversa a Sinistra il ponte sulla Dora Baltea in direzione Champdepraz. Giunti nel paese si svolta a sinistra e si arriva ad una centrale elettrica dove si lascia l'auto.Si sale verso monte ,superato la parte alta del paese si arriva ad un bivio, verso monte si va verso il parco dell'Avic noi prendiamo la strada che va a sinistra e ci porta al ponte di Gorf,dove inizia la parte bassa.(Parcheggio)

note tecniche:
Uno tra i bei percorsi della Valle d'Aosta. Canyoning Nord Italia di Pascal van Duin o Canyoning nelle Alpi Occidentali di Geuna e Ruotolo.

descrizione itinerario:
Dal ponte di Gorf si sale il sentiero dopo il ponte per 15 minuti che porta alla prima calata da albero (15 m.) La parte cosidetta alta è caratterizzata da belle vasche con possibilità di tuffi da varie altezze e un bellissimo toboga. dopo il ponte uscita possibile in riva sinistra .La parte bassa presenta ancora alcuni bei tuffi e 2 belle calate la più alta 33 m. La golasi apre un po e si arriva ad una frana con caos di massi ,con un'ulima calatina sulla parte sinistra di 5 metri con fix.si attraversa sotto grosso masso e disarrampicando verso destra si raggiunge il sentiero che porta all'auto vicino al ponte.