Silbersattel dalla Monterosahutte

difficoltà: BSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 2795
quota vetta/quota massima (m): 4515
dislivello totale (m): 1720

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: frankie56
ultima revisione: 15/12/08

località partenza: Rotenboden (Zermatt , Visp )

punti appoggio: Monterosahutte

cartografia: IGC n°5: Cervino e Monte Rosa

bibliografia: F. Scanavino: Scialpinismo in Svizzera - Scialpinismo quota 4000

descrizione itinerario:
1° giorno: trenino del Gornergrat da Zermatt fino a Rotenboden. Seguire il sentiero estivo che taglia e scende in diagonale e dolcemente verso la morena, quindi a dx per ripido pendio (attrezzato con corde fisse) sul Gornergletscher. Lo si attraversa in direzione S- SE fino alla Monterosahutte, ben visibile sulla morena laterale (lato dx orografico del Grenzgletscher).

2° giorno: si sale parallelamente alla morena fino ad un ripido pendio da cui si esce a sinistra. Si risalgono i dolci pendii fino al plateau a quota 4100, si tralascia la deviazione a dx per il Sattel e si prosegue verso il Silbersattel (4515 mt.) che divide la punta Dufour dalla Nordend. Da qui si può proseguire verso S percorrendo l'evidente diedro-canale che conduce sulla Dufour (ben attrezzato con corde fisse), oppure verso N lungo la cresta che porta alla Nordend.