Rognosa d'Etiache - Torre Maria Celeste Versante NO

difficoltà: PD   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 2157
quota vetta (m): 3342
dislivello complessivo (m): 1185

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: serband
ultima revisione: 28/05/10

località partenza: Rifugio Scarfiotti (Bardonecchia , TO )

punti appoggio: Rifugio Scarfiotti

cartografia: Alpi Senza Frontiere - Bardonecchia

bibliografia: Guida dei Monti d'Italia - Alpi Cozie

note tecniche:
Bella Montagna, imponente tanto nel verticale versante SE, quanto nel più accessibile ma ripido e friabile versante NO. Il versante NO è privo di segnavia, presente solo qualche raro ometto.
Una volta giunti sulle pietraie risulta difficile orientarsi correttamente.
La difficoltà e la descrizione dell'itinerario si riferiscono a condizioni ideali senza neve lungo i canali.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio del rif. Scarfiotti salire nel piano soprastante in direzione della Rognosa dal sentiero balcone (comodo e un pò più lungo) o dalle tracce dietro il rifugio (diretto e immediato, ripido, più comodo per la discesa).
Dalla palina del sentiero balcone, la seconda del giro, dirigersi nel vallone lasciandosi sulla sinistra il Bric di Mezzodì. Tralasciare il canalone sotto il Bric e salire più a destra per un ripido costone in parte detritico ed erboso, o ancora più a destra su un costone erboso che poi diventa detritico su cui c'è una traccia accennata. Puntare ad un intaglio sulla sinistra delle rocce nere che danno sul costone detritico di destra.
Dopo l'intaglio il fondo è una pietraia continua: risalire il canale e il costone fino alla base delle rocce. Alché attaccare il pendio finale lungo un canale che punta verso la vetta salendo in parte nel canale e in parte sui costoni laterali.
Si sbuca su un'ampia cengia detritica da attraversare per prendere il canale che sbuca sotto la vetta, visbile dalla base. Si giunge ad un intaglio in cresta e si volta a sinistra in dir. NE aggirando la vetta.
Ad un secondo intaglio a 3300mt si piega a destra per guadagnare la vetta.