Coste (Cima alle) - Guglia Solidarnosch Tinto Brass

difficoltà: 6b / 6a obbl
esposizione arrampicata: Sud-Est
sviluppo arrampicata (m): 400

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: damup
ultima revisione: 17/01/10

località partenza: Lago Bagattoli (Dro , TN )

bibliografia: http://www.scuolagraffer.it/

accesso:
dal parcheggio sterrato dietro il laghetto seguire la forestale(come per lo scudo) fino ai cartelli del bivio (Dro/Pietram.) reperire una traccia dritto nel bosco che diventa ghiaiosa fino allo zoccolo/parete. Da qui individuare l' evidente fessura con Fix.

note tecniche:
Cinque tiri interessanti, due cosi cosi e tre molto brutti. Si alternano roccia bella, cenge e tiri con roccia piuttosto instabile.
Chiodatura non omogenea a volte ravvicinata a volte lunga.
Portare friend fino al 2 BD, diff. obbl 5c/6a

Corde da 55/60 m. necessarie per il 4° tiro ma soprattutto per le calate perché la 2° è di 55m. precisi! (anche se la relazione parla di 50m.!!!!)

descrizione itinerario:
L1. Il tiro più impegnativo e continuo, in fessura con roccia liscia ma ben chiodato. 6b
L2. Passo in strapiombino. per me 6a
L3. Placca vert. di dita. 6a
L4. Dalla pianta in placca facile con singolo di 5c/6a e poi roccia rotta 60m.
Cengia a sx e poi a dx
L5. Bella fessura da proteggere e diedro aperto, la sosta è diritto. 5a
L6. traversare a sx per cengia e salire in placca, primo fix alto, poi roccia brutta e a metà del diedro aperto a dx in placca con fix nascosto dietro masso su dritto per facile fessurone. 5c
L7.tiro molto friabile. 5a
Cengia a sx fino alla base di spigolo abbattuto.
L8. bella placca di piedi chiodata lunga. per me 5c/6a.
L9. Spigolo e diedro ben chiodato. due passi di 6a+.
L10. A dx sotto il tetto e poi nel diedro con roccia instabile.

Discesa:
traversare a dx per cengia e piante per circa 100 m. e reperire la sosta di calata al termine della cengia. Tratto finale esposto fare attenzione. Con tre doppie (15, 55 e 55) si atterra su cenge.