Selle (Passo delle) da Costabella

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 1887
quota vetta/quota massima (m): 2528
dislivello totale (m): 641

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: matte978
ultima revisione: 01/01/08

località partenza: Seggiovia Costabella (Moena , TN )

punti appoggio: Bivacco Bergvagabunden e impianti comprensorio Passo San Pellegrino

note tecniche:
Facile e breve gita scialpinistica da praticare in caso di tempo incerto o come allenamento dopo le prime nevicate. Da non sottovalutare il traverso finale sotto il Lastei Picol dopo abbondanti nevicate.

descrizione itinerario:
Dalla partenza della seggiovia Costabella (presso il Passo San Pellegrino) (1887 – parcheggio) seguire il tracciato dell’impianto che, con due brevi strappi conduce in breve sull’altipiano della Campagnaccia.
Senza giungere alla stazione a monte della seggiovia puntare in direzione di una piccola baita (2250 ca.)(0.45 h).
Da qui proseguire in leggera salita verso due grossi massi di fronte a noi: lasciarli alla ns sx ed addentrarsi in un valloncello ai piedi di un dosso. Risalire il valloncello e uscire quindi su terreno più aperto alla base dei ghiaioni della Cima di Campagnaccia (2400 ca.). Proseguire verso sx (ovest) quasi in piano e con lievi contropendenze attraversare la parte alta di una grande pietraia fino a giungere ad una palina segnavia posta alla base di un dosso. Contornarlo a dx entro un piccolo avvallamento e giungere ad un’altra palina segnavia.
Da qui seguire il tracciato della sterrata estiva che, tagliando a semicerchio il ripido versante sud del Lastei Picol, conduce in breve al valico (2528) (1.45 h).
In discesa puntare nell’ordine alla prima e seconda palina (la prima incontrata in salita). Da quest’ultima senza percorso obbligato ma contornando alla sua base la vasta pietraia si giunge sopra la baita di q. 2250 e da qui seguendo la pista si torna a valle.