San Gian (Piz) dal versante Nord

difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1770
quota vetta/quota massima (m): 3134
dislivello totale (m): 1365

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: homer_gio
ultima revisione: 16/12/07

località partenza: S.Moritz Bad (St. Moritz , Maloggia )

note tecniche:
Salita su pendii ripidi che richiede neve assestata. L'esposizione a Nord garantisce buon innevamento anche a tarda stagione.

descrizione itinerario:
Lasciata l'auto nei pressi della funivia di St.Moritz Bad, imboccare la stradina alle sue spalle (pista da fondo), e seguirla fino ad incrociare la pista da sci che scende dagli impianti del Corvatsch. Seguire la pista finchè volta decisamente a destra, quindi piegare a sinistra imboccando un ripido canalone (direzione SE).
Rimontarlo fino al suo termine rimanendo di preferenza sui pendii di destra, quindi traversare a Est fino a raggiungere una sella (nei pressi del Piz da l'Ova Cotschna, possibile meta alternativa).
Valicata la sella, aggirare sulla destra la quota 2756m con una diagonale verso S entrando nel vallone del Rosatsch, seguendolo verso SW fin sotto la parete NE del Piz San Gian.
Rimontare verso destra un tratto ripido a ridosso delle rocce, poi salire diagonalmente verso sinistra fino ad imboccare una strettoia molto ripida. Superatala si giunge all’ultima ampia conca e da qui brevemente alla cima con gli sci ai piedi (4h).