Parco fluviale dello Scrivia anello da Tortona

difficoltà: MC / MC / S1   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 100
quota vetta/quota massima (m): 100
lunghezza (km): 65

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: kaneski
ultima revisione: 13/01/19

località partenza: Tortona - Castelnuovo S. - Villarvernia (Tortona , AL )

bibliografia: www.provincia.alessandria.gov.it

accesso:
Caselli autostradali di Tortona o Castelnuovo Scrivia o Serravalle Scrivia.
L'itinerario può aver inizio indifferentemente dai tre ponti sullo Scrivia di Tortona, di Castelnuovo S. o di Villalvernia-Pozzolo Formigaro.

note tecniche:
Il giro completo di 65 Km può essere spezzato in due anelli minori: Castelnuovo S.- Tortona e Tortona- Villarvernia. Più o meno equivalenti come impegno e sviluppo.
Il giro si sviluppa tutto su comode sterrate e facili single track. Al momento solo 3 brevi tratti su asfalto.
Un tempo il percorso era mantenuto da una associazione di volontari ma al momento è in completo abbandono. Mancano indicazioni e in alcuni tratti il fiume e le coltivazioni hanno eroso il percorso originale. Detto questo il percorso è sempre evidente e le varianti facilmente intuibili. Qualche piccolo errore di rotta sarà inevitabile ma breve.
Per lunghi tratti si viaggia in zone di interesse naturalistico o in zone coltivate e storiche cascine, ma purtroppo si incontrano anche segni di uno sviluppo industriale del tutto irrispettoso della natura.
Esiste una ulteriore parte del giro, da Villarvernia a Cassano Spinola ( 15 Km A/R) che non ho percorso

descrizione itinerario:
Una descrizione passo passo dell'itinerario oltre che lunghissima sarebbe inutile. Il percorso è intuitivo: si viaggia a lato del fiume quasi sempre per sterrate o facili single track allontanandosene quando la riva diventa impraticabile.Utile qualche indicazione su come dai tre ponti si entra sul percorso.
A Castelnuovo S. l'ingresso è evidente sia sul lato est che su quello ovest.
A Tortona nessun problema sul lato ovest: appena superato il ponte verso Alessandria, si svolta a destra su sterrata in lieve discesa per andare verso Castelnuovo.
Per andare verso Villarvernia si prende la prima strada asfaltata sulla sinistra, si supera un frantoio e si segue la freccia "Sentiero A. Bricchi".
Sul lato est tutto il tratto che costeggia Tortona è impraticabile. Quindi provenendo da Castelnuovo, appena superata la vecchia discarica, si incontra l'asfalto, lo si segue fino ad una rotonda, si svolta a destra fino ad una seconda rotonda che va attraversata in direzione Genova, al secondo semaforo si svolta a destra per "VIA BALUSTRA"( che inizia proprio di fronte al santuario della Madonna della guardia) si giunge ad un frantoio con edificio degli uffici da cui si riprende lo sterrato.
A Villarvernia sia a est che a ovest si entra facilmente verso il fiume.
Segnalo ancora due punti in cui è d'obbligo seguire per alcune centinaia di metri l'asfalto: uno in località Bettole di Rivalta per aggirare una cava, e l'altro all'interno del paese di Villarvernia.
Sul sito provincia.alessandria.gov.it descrizione, cartina e traccia gps, il tutto di scarsa utilità, secondo la mia opinione.