Vouasson (Pointe de) dalla parete N

Vouasson (Pointe de) dalla parete N

Dettagli
Dislivello (m)
1766
Quota partenza (m)
1724
Quota vetta/quota (m)
3490
Esposizione
Nord
Difficoltà tecnica
4.3
Esposizione
E2

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Da Sion proseguire verso la Val d'Herens fino a Vex, quindi deviare sulla destra seguendo le indicazioni per la valle d'Heremence e continuando per questa raggiungere Pralong.
Se la sbarra è aperta si può andare avanti sino alla successiva sbarra posta all’inizio dei tornanti che salgono verso le Lac des Dix, dove sulla sinistra parte la strada sterrata per Meribè (divieto).
Solitamente la gita parte dal piazzale appena oltre il ponte dalla quota 1724.
Descrizione

Dal piazzale a quota 1724 proseguire seguendo la stradina (meno faticoso) che sale il versante E della vallata e raggiungere l’alpeggio Remointse de Meribè (mt 2247), punto migliore per iniziare il traverso verso l’imbocco del canale alla base della parete N.
La parte bassa della parete si può ancora percorrere anche con gli sci ai piedi, mentre per gli ultimi 600 mt che presentano una pendenza costante intorno ai 45° è necessario l’utilizzo di picca e ramponi.
La cima culmine del Vouasson, su cui è posta anche una croce, si vede solamente all’uscita dalla parete.
Grandioso Panorama a 360° dal Weisshorn, Dent Blanche, Zinalrothorn e Cervino fino al Grand Combin, Argentiere e al Monte Bianco.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
CNS 283 Arolla
adriano-maggi
03.03.2012
9 anni fa

Condizioni

Link copiato