Vorab Gletscher da Laax

Vorab Gletscher da Laax

Dettagli
Dislivello (m)
1858
Quota partenza (m)
1016
Quota vetta/quota (m)
2566
Lunghezza (km)
44
Esposizione
Varie
Difficoltà salita
TC
Difficoltà discesa
TC

Località di partenza Punti d'appoggio
Laax

Avvicinamento
Como – autostrada Chiasso – S.Bernadino – Thusis –poi proseguire verso Coira, ed uscire allo svincolo - Flims – Laax, proseguire lungo questa strada, fino al paese di Laax, parcheggiando antistante il laghetto di questa località. località.
Note
La salita è molto lunga e molto impegnativa, ma tutta ciclabile, qualche difficoltà la si trova lungo la discesa alla Fuorcla quota 2114 e senza dubbio si farà sentire la fatica lungo la breve risalta dalla Fuorcla, poi niente di particolare lungo la discesa, il tutto osservando superbi e spettacolari panorami su queste splendide vallate.
Descrizione

Dal laghetto di Laax si esce sulla strada principale e ci si dirige verso Flims, ma solo per un brevissimo tratto, piegando subito alla destra, scendendo nella gola verso Mulin e di seguito proseguire verso Salums e la Val Gronda. Con un largo giro si rientra sulla strada per Flims, si torna indietro verso Laax, per pochi metri per poi piegare alla destra e immettersi su di una stradina che porta nell’abitato di Murschetg. Si attraversa il paese tutto sulla destra per poi imboccare una ripida mulattiera che conduce direttamente verso Zuneu.
( attenzione! ancora in paese, prima di questa mulattiera, se si piega alla destra si arriva a Zunei, lungo una stradina più semplice e meno impegnativa.) Guinti in questa località, proseguire per l’unica larga strada asfaltata che conduce direttamente agli alpeggi in quota. Giunti a quota 2127 nei pressi di Camona da Nagiens si piega a sinistra e su sterrato si da inizio ad un lungo ed infinito traverso che conduce senza possibilità di errori fino al Vorab Gletschr 2566.

Discesa
Si ritorna per un breve tratto indietro, per poi abbandonare lo sterrato di salita approssimativamente a quota 2495 e proseguire la discesa lungo un tormentato e stretto sentiero. In parte segnalato, poi una volta arrivati sotto l’impianto sciatico, si scende alla bene e meglio seguendo questa linea diretta che porta proprio all’inizio della risalita dalla Fuorcla quota 2114 alla quota 2315. Giunti alla quota 2315, finisce tutto il tratto impegnativo e non rimane che la lunga discesa a valle. In questo caso viene riportato sulla traccia gps la traccia di discesa a valle lungo il largo facile sterrato che senza possibilità di errori riconduce direttamente a Laax. Se non si ha a disponibilità il gps, si scende prima all’impianto a monte di Crap Sogn Gion, poi a Curnius passando prima nei pressi del lago Falerin, per poi scendere a Falera e da qui si arriva direttamente al laghetto di Laax.
In alternativa e possibile anche la discesa su Laax dalla stazione a monte di Crap Sogn Gion per altro sentiero che lo riprende aggirando sulla sinistra la stazione di arrivo.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Cartina Svizzera n. 247
sergio-meroni
26.06.2010
10 anni fa

Tracce (2)

Link copiato