Vigna Solivada Lizzola

Vigna Solivada Lizzola

Dettagli
Dislivello (m)
1102
Quota partenza (m)
1257
Quota vetta/quota (m)
2359
Esposizione
Nord-Est
Difficoltà sciistica
BS
Tipologia
Altro

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Bellissima discesa lungo i ripidi pendii est che scendono nella solitaria Val Sedornia, ripida e sicuramente da percorrere con neve perfettamente assestata.
Descrizione

SALITA
Dal parcheggio salire lungo le piste. Poco prima della stazione superiore della seggiovia, sotto la Cima Cavandola, iniziare ad attraversare a destra abbandonando le piste ed entrare nella Valgrande fino al Passo Valgrande (1.983). Da qui salire a destra lungo la cresta (o nel canale a seconda delle condizioni) che porta al Pizzo della Corna (2.352). Seguire il ripido crinale sino all’ampia dorsale terminale, attenzione alle cornici che escono sul versante nord-ovest, sino alla vetta della Vigna Soliva.

DISCESA
Puntare alla Val Sedornia sino alle Baite di Vigna Soliva. Piegando a sinistra si ripella e si hanno 3 possibilità di discesa:
1) rientrare al Passo Valgrande ed invece che tornare sulle piste scendere tra i larici della Val Grande e a quota 1400 rientrare sulle piste, eventualmente partire dal Monte Cavandola e percorrere la breve e molto ripida parete nord.
2) Raggiungere il rifugio Mirtillo e scendere dalla piste.
3) Attraversare lungo lo spartiacque sino alla Sponda Vaga ed intuendo il percorso tra le boscaglie di ontani, scendere nella Valle de l’Asta.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Kompass 104 - Foppolo e Valleseriana
lucabnc
06/01/2007
15 anni fa
Link copiato