Stura di Demonte da Moiola

Stura di Demonte da Moiola

Dettagli
Lunghezza (km)
9
Grado
II+

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Il fiume scorre in un paesaggio naturale selvaggio, ricco di vegetazione e fauna selvatica, con un tratto di gole rocciose che creano una scenografia affascinante. L'acqua è cristallina.
Descrizione

IMBARCO:
Dopo l’abitato di Moiola la statale scende verso sinistra e poco dopo ampi curvoni si imbocca il ponte a sinistra (a lato c’è la chiesina di S.Membotto) oltrepassato il quale si trova ampio parcheggio e comodo imbarco.

SBARCO:
Alla destra della diga di Roccasparviera si sbarca e si risale per circa cento metri per una strada sterrata fino al paese dove c’e possibilità di parcheggio.

DESCRIZIONE:
Fiume senza particolari difficoltà. Le rapide sono ben visibili e seguite sempre da guie. Il tratto più difficile inizia dal campo slalom (che si individua grazie ad un ponte in legno ben visibile) e prosegue per circa un chilometro, qui ci sono alcuni passaggi fra grandi massi, che possono essere ben impostati in anticipo.
Sono presenti in acqua molti alberi caduti, attenzione nelle curve del fiume.
La bellezza dell’ambiente è notevole.

La descrizione si riferisce ad un volume di acqua medio/bassa , con maggior corrente le difficoltà aumentano

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
rana
06/09/2013
7 anni fa
9 anni fa
12 anni fa
Link copiato