Settsass (Passo) Traversata dal Passo Falzarego a Corvara

Settsass (Passo) Traversata dal Passo Falzarego a Corvara

Dettagli
Quota partenza (m)
2105
Quota vetta/quota (m)
2429
Esposizione
Nord
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
N° 23

Località di partenza Punti d'appoggio
Utia Pralongia

Note
Parte iniziale più complessa e senza possibilità di approvigonamento d'acqua, tra vecchie fortificazioni militari.Seconda parte più dolce su dorsale prativa e tra inpianti sciistici.
Descrizione

Da passo Falzarego , seguire per un breve tratto il tracciato della strada che sale al passo di Valparola, poi in prossimità di una falesia sulla sinistra , scendere nel valloncello e risalire il pendio opposto, aggirando le pendici sud del Sas de Stria. Raggiungere un colletto disseminato di trincee e proseguire a mezzacosta tra i ghiaioni in direzione ovest. Raggiunto i resti di un forte seguire la traccia che con segnavia 23 passa sotto le pale di Gerda e prosegue per il colletto nei pressi del Pico Setsas. Scendere lievemente su sentiero tra i pascoli fino a raggiungere un sentiero più ampio su dorsale panoramica fino all’Utia Pralongia. Proseguire in lieve discesa su tracce ampie e stradine verso ovest fino a raggiungere l’arrivo dell’ultimo impianto di risalita proveniente da Corvara. Senza risalire a quest’ultimo, nei pressi di un colletto prendere il sentiero che ripidamente tra il bosco scende sotto la cabinovia fino a Corvara.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Carta Tabacco N° 07 1 : 25000
gambalesta
19.08.2008
12 anni fa

Condizioni

Link copiato