Serre Soubeyran (Pointe de) – sperone sud Choucanichba

Serre Soubeyran (Pointe de) – sperone sud Choucanichba

Dettagli
Altitudine (m)
2850
Dislivello avvicinamento (m)
1000
Sviluppo arrampicata (m)
350
Esposizione
Sud-Est
Grado massimo
5c
Difficoltà obbligatoria
6a

Località di partenza Punti d'appoggio
Ailefrode

Note
Bella via in ambiente solitario magnifico stile Oisans.Nominato scherzosamente le "petit Dru" del Glacier Blanc questo bell'obelisco (simile alla parete di Soleil Glacial)è solamente un terzo di quello vero...ma questa è una via per apprezzare l'essenza dell'Oisans e non la tecnicità dell'itinerario con scorci e solitudine garantiti. Dal bivio (quasi impercettibile) prima della discesa per salire sulla sponda sx orografica per il rif du Glacier Blanc si snoda la traccia dell'antico avvicinamento all'omonimo rifugio...(dalla sponda opposta, ma che itinerario era??), si traversa in alto sopra la balconata rocciosa di fronte al glacier blanc poi senza traccia si sale in diagonale verso nord in direzione della parete spezzata in due da una caratteristica nicchia.Gli ultimi 150 metri per raggiungere l'attacco sono i più pericolosi, ripidissimi (utili i ramponi anche senza neve!!) Attenzione anche ad eventuali scariche dall'alto, sia dalla nicchia e sia da due canali trasversabili invisibili dal basso.
Descrizione

La via attacca a dx di colate nere d’acqua.
11 lunghezze di cui la 5^ un pò sopra la media..
Calate su soste attrezzate, non banalissime possibilità d’incastro e caduta pietre.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Oisans nouveau oisans sauvage
podina
07.08.2012
8 anni fa

Condizioni

Link copiato