Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti – Barbaflipot

Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti – Barbaflipot

Dettagli
Altitudine (m)
1000
Sviluppo arrampicata (m)
180
Esposizione
Sud
Grado massimo
7a
Difficoltà obbligatoria
6b

Località di partenza Punti d'appoggio
Rigugio Melano

Note
La via attacca un centinaio di metri a sx rispetto alla via Rio Plano. Da un'albero si legge in alto la scritta in bianco con il nome della via. Per raggiungere la base della parete, dal rifugio proseguire per il sentiero in direzione tre denti, per 5 min e cercare un segno bianco a sx con scritto "rio Plano". Per la dicesa: dall'uscita camminare verso dx e cercare una sosta nascosta da uno spigolo( ultima sosta di Rio Plano). Con due doppie da 60 (giuste al millimetro, attenzione !!) si può arrivare alla base.
Descrizione

Via aperta da Gally, Lanaro, Lusano , Savasta nel 1987, parzialmente richiodata negli anni ’90.
La via in questione è spittata , ma decisamente più lunga dello standard sbaruense. Anche i gradi , a mio parere sono da rivedere rispetto alle altre vie del luogo. Alcuni friend piccoli e qualche nut appesi al’imbrago sono consigliati, anche se non sempre è possibile utilizzarli. I fix sono arrugginiti ma buoni.
-L1 6a+, ribaltamento con ristabilimento difficile
-L2, 7a/6b A0, tetto, ristabilimento difficile, ribaltamento, placca muschiosa.
-L3, 6b, muretto poi placca fessurata
L4, 6b/c placca verticale con lametta e poi muretto aleatorio
L5, 6b, fessura verso sx poi due ristabilimenti di non facile lettura

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
M. carbone., Rocca Sbarua;Oviglia-Michelin, Passaggio a nord ovest
momo
22/11/2015

Nelle vicinanze Mappa

5 anni fa
7 anni fa
14 anni fa
Link copiato