Salbit (Seconda Torre di) – GKB

Salbit (Seconda Torre di) – GKB

Dettagli
Altitudine (m)
2500
Dislivello avvicinamento (m)
1200
Sviluppo arrampicata (m)
380
Esposizione
Sud
Grado massimo
7a
Difficoltà obbligatoria
6b

Località di partenza Punti d'appoggio
Salbithutte a 1 ora

Avvicinamento
Dal parcheggio 900m per arrivare al rifugio Salbithutte. Poi altri 300m per arrivare alla base, con attraversamento di ponte tibetano in acciaio, molto scenografico.
Descrizione

Via sostanzialmente di placca, spittata lunga. Facile individuare la partenza essendo l’ultima via a sinistra.

  • 1) 6a su placca verticale – 4 spit! Difficile da proteggere (30m)
  • 2) 6a più facile del primo. Protetto meglio. (30m)
  • 3) 6B placca ostica. Difficile da proteggere (50m)
  • 4) 6A difficile uscita per arrivare in sosta. Sosta scomoda sotto tetto. Tiro corto ma di non facile interpretazione (25m)
  • 5) 6B Bellissima fessura. (30m)
  • 6) 6A tiro di placca con difficile superamento di un bombe’ in uscita da diedrino (45m)
  • 7) 6A+ tiro di placca molto bello (45m)
  • 8) 7A molto duro ma azzerabile facilmente. Ben chiodato (30m)
  • 9) 5C+ roccia meno bella. Ingresso su placca non banale a fine tiro (50m)
  • 10) 6a+ Bel finale (50m)

 

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
maska
14/09/2020
3 mesi fa
Link copiato