Riva Trigoso (Falesia di)

Riva Trigoso (Falesia di)

Dettagli
Esposizione
Sud-Ovest
Grado massimo
5a
Difficoltà obbligatoria
5a

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Ottima falesia per i mesi invernali.. Accesso difficoltoso su sentierino tra la boschina . Con mare mosso non è possibile arrampicare nel settore più basso per ovvi motivi.

AGGIORNAMENTO del 05/09/2010!!!!
purtroppo la falesia è attualmente inutilizzabile perchè i primi chiodi di ciascuna via di tutti i settori sono stati piegati, presumo per motivi di sicurezza a causa dei massi instabili.
Descrizione

Da Sestri Levante ci si dirige in auto verso Riva Trigoso , la si oltrepassa e lungo la via della vecchia ferrovia in direzione Moneglia si supera la prima galleria (semaforo da 20 min.) . Posteggiare subito dopo e scendere nella spiaggia di ciotoli sottostante( accesso dalla ringhiera prima della seconda galleria) . Saltellare tra i macchi stando il più vicino possibile alla riva e spostarsi in direzione levante per una quarantina di metri, dopodiché iniziare a salire una traccia alla sinistra molto ripida tra cespugli spinosi e arbusti di macchia mediterranea.
Dopo alcuni passaggi insidiosi superare un intaglio tra roccette e scendere sul lato opposto.
Con breve traverso si arriva al settore superiore ( 8 vie) e scendendo di poco si arriva al settore mediano (9 vie).
Scendendo ancora e con traverso al pelo dell’acqua si arriva al settore più basso e a destra.(6/7 vie).

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
gambalesta
05.09.2010
10 anni fa
12 anni fa
16 anni fa

Condizioni

Link copiato