Pyramid Mountain per Lucy’s Overlook, Tripod Rock, Bear Rock, Whale Head Rock, e Eagle Cliff, anello

Pyramid Mountain per Lucy’s Overlook, Tripod Rock, Bear Rock, Whale Head Rock, e Eagle Cliff, anello

Dettagli
Dislivello (m)
300
Quota partenza (m)
100
Quota vetta/quota (m)
285
Esposizione
Tutte
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
Blu, Bianco, Bianco-Rosso, Arancione, Giallo

Località di partenza Punti d'appoggio
Pyramid Mountain Visitor Center

Note
Pyramid Mountain, pur essendo una modesta elevazione delle Jersey Highlands, offre un bel panorama sulla skyline di Manhattan e soprattutto e' celebre per i suoi numerosi massi erratici lasciati dal ghiacciaio 15.000 anni fa. Il piu' famoso masso e' senz'altro Tripod Rock, un gigantesco masso a quasi un metro da terra che poggia su delle rocce molto piu' piccole in posizione apparentemente precaria.
Avvicinamento
Da New York prendere il George Washington Bridge e l'autostrada verso il Delaware Water Gap. Uscire nei pressi di Boonton e seguire le indicazioni per la Pyramid Mountain Natural Historic Area. Ampio parcheggio in loco.
Descrizione

Dal parcheggio seguire il sentiero blu. Ignorare i bivi e seguire il filo di cresta di Pyramid Mountain che, tra belle rocce, conduce rapidamente alla panoramica sommita’. Dalla cima si prosegue in falsopiano fino a Lucy’s Overlook, bell’appicco roccioso con bel panorama sui boschi circostanti. Da qui si prosegue fino a Tripod Rock, che vale veramente il viaggio. Si torna indietro sui propri passi per pochi minuti fino al bivio con il sentiero bianco, che si prende sulla destra. Il sentiero scende ripidamente (breve tratto EE) fino a raggiungere il torrente sottostante. Da qui in breve a Bear Rock, un masso erratico gigantesco. Si prosegue sul sentiero blu verso destra e si raggiunge un bivio con il sentiero rosso-bianco. Si prende quest’ultimo e si scollina nuovamente la dorsale di Pyramid Mountain, questa volta passando ben piu’ a nord. Si ammirano due ulteriori formazioni rocciose – Whale Head Rock e Eagle Cliff, a forma di testa di balena e di aquila rispettivamente. Si scende ripidamente fino a delle case e, con un successivo saliscendi, si incrocia il sentiero bianco. Da qui in breve al sentiero arancione, da cui si ammira uno splendido panorama sul lago sottostante. Si costeggia il lago con viste spettacolari e si giunge infine al sentiero giallo, che si segue finche’ non si incrocia nuovamente il sentiero blu percorso all”andata. Da qui si attraversa il torrente e in breve al parcheggio, completando cosi’ uno splendido anello.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
NYNJTC Jersey Highlands #125
Bibliografia:
AMC Best Day Hikes Near New York City
vicente
17/02/2019
2 anni fa
Link copiato