PresanellaDulcis in fundo

PresanellaDulcis in fundo

Dettagli
Altitudine (m)
2900
Dislivello avvicinamento (m)
650
Sviluppo arrampicata (m)
500
Esposizione
Nord-Ovest
Grado massimo
6a
Difficoltà obbligatoria
5c

Località di partenza Punti d'appoggio
rifugio denza

Note
Da vermiglio si va in direzione di Stavel che una volta superato si continua per la stessa strada per circa 1,5 km fino alle indicazioni per il rifugio Denza:da qui si prosegue su strada militare sterrata per circa 20-30 minuti fino a arrivare all'ultimo tornate dove parte il sentiero per il rifugio. 200 m più avanti si trova il parcheggio.
Dal parcheggio al rifugio in poco più di un ora.
Prevedere ramponi e una picca per arrivare all'attacco.
Descrizione

Bellissima arrampicata su granito in ambiente grandioso che permette di arraivare sulla cima più alta del Trentino.
Dal rifugio denza si arriva in un ora e trenta attraversando il ghiacciaio alla base della presanella.(PER INFO PIù DETTAGLIATE BASTA CHIEDERE AL GESTORE DEL RIFUGIO MIRKO APRITORE DELLA VIA).

In sintesi comunque la via risulta sicura e senza pericoli terzi (caduta massi soprastanti ecc…) è chioda con fix nei punti chiave e tutte le soste sono attrezzate con catena in fix anche per eventuali doppie per al discesa.Portarsi comunque una serie di friend.
Inizialmente due tiri IV e V poi una serie di tiri di II e III e da circa metà in su incomincia la “danza” con tiri di V e VI su granito bellissimo!!

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
tizianocanella
22.06.2008
12 anni fa

Condizioni

Link copiato