Pourri (Mont) da La Gurraz, traversata al Refuge du Mont Pourri

Pourri (Mont) da La Gurraz, traversata al Refuge du Mont Pourri

Dettagli
Quota partenza (m)
2428
Quota vetta/quota (m)
3779
Esposizione
Sud-Ovest
Difficoltà sciistica
MSA
Tipologia
Ghiacciaio

Località di partenza Punti d'appoggio
Rif Turia

Note
Prima tappa di un mini raid in traversata che consente di effettuare due tra le più celebri e remunerative discese della Vanoise, mantenendosi a debita distanza dai mostruosi impianti di les Arc e Tignes.
Il Pourri è salito in genere in giornata sfruttando gli impianti di les Arc, oppure in due giorni dal rif. Pourri. Piuttosto insolito il nostro percorso partendo dal rif. Turia ( 20 posti, dotato di tutto, sabato 30 Aprile c'erano almeno 30 persone tutte dirette al dome de la Sache, salvo noi 5 diretti al Pourri).
Dall'ameno paesino di la Gurraz ci vanno almento 2 ore, la metà sci a spalle.
Descrizione

A parte un tratto ripido sotto il Gran Col ( ben visibile dal rifugio) e la delicata ma breve discesa con i ramponi dal Col des Rocher ( non c’è la corda fissa) il percorso è senza grandi difficoltà.
Calcolare 6 ore circa per arrivare in cima, gli ultimi 50 m a piedi su facile cresta.
Il ghiacciaio di Geay su cui si svolge la discesa è piuttosto bonario e dato l’orientamento la neve si mantiene in buone condizioni in tutto il tratto superiore e medio.
Con un’ultima traversata verso Est si raggiunge il rif Pourri.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGN 25 3532
Bibliografia:
Montagne Magazine n 49
carlo
18/04/2015
6 anni fa
16 anni fa

Tracce (1)

Link copiato