Pepino (Cima) versante Sud

Pepino (Cima) versante Sud

Dettagli
Dislivello (m)
1065
Quota partenza (m)
1279
Quota vetta/quota (m)
2344
Esposizione
Sud-Ovest
Difficoltà sciistica
BS
Tipologia
Pendii ampi

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
SS 20 della Valle Roya per chi proviene da N: partenza appena usciti dalla galleria.
RN 204 per chi proviene da S, appena prima dell'imbocco del tunnel.
Note
Le possibilità di discesa sono diverse a seconda dell'innevamento e della presenza di cornici in cresta. La prima possibilità è quella di percorrere la via di salita; la seconda di percorrere la cresta dal Becco Rosso fino alla strada militare (palina 338) e poi percorrere il Vallone de Cannelle o i suoi fianchi, oppure dalla palina 338 fare la strada militare ed riprendere la discesa nell'avvallamento tra quota 1956 e il Forte Centrale oppure da quest'ultimo.
Descrizione

Di fianco e poco dietro l’edificio ex dogana (ora posto di controllo dei vigili del fuoco francesi) una strada con qualche tornante prende quota ed alla sua fine, a seconda dell’innevamento, tenere il fianco dx orogr. del Vallone de Cannelle (preferibile) oppure guadagnarne subito il fondo.
A circa quota 1450 mt. piegare decisamente a dx (E) e percorrere un sostenuto costone con rada vegetazione di pini fino a raggiungere la cresta di confine e di divisione tra la Valle Roya e la Valle Vermenagna a quota 2500 circa.
Proseguire per cresta, passare poco sotto la Cima del Becco Rosso, raggiungere la cresta con diretirce N-S, quota 2336, perdere qualche metro di quota e raggiungere la cima Pepino.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGN 3841OT Vallèe de la Roya
scrima61
22.02.2014
7 anni fa
8 anni fa
Link copiato