Penna (Rocca) Gigli rossi e cactus smeraldi nella luce rosata della sera

Penna (Rocca) Gigli rossi e cactus smeraldi nella luce rosata della sera

Dettagli
Altitudine (m)
750
Dislivello avvicinamento (m)
150
Sviluppo arrampicata (m)
135
Esposizione
Sud
Grado massimo
6c
Difficoltà obbligatoria
6a+

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Nei pressi della banca Intesa lungo la strada principale di Borgone svoltare a destra (da Torino) attraversando i binari del treno ed imboccare una strada in salita (la stessa che adduce alla falesia-cava di Borgone).
Poco prima di un ponticello svoltare a destra in una strada che dopo due tornanti porta dietro la Torre Vecchia del paese; lasciare la macchina in questo comodo tratto in piano.
Da qui basta seguire le indicazioni per Rocca Penna raggiungibile in circa 20min di cammino, prima su strada secondaria e quindi su di un sentiero tra le querce.
Note
Posto tranquillo adatto alle stagioni fresche in virtù dell'ottima esposizione.
Descrizione

L1:6c (l’originale di Grassi passa appena a sinistra sui primi spit della via centrale e traversa decisamente a dx sul tetto, 6b+)
L2:6b+ placca, diedro fessurato a morire su bombè di aderenza
L3:6a+ placca tecnica

Discesa con due o tre doppie a seconda della lunghezza delle corde o a piedi per il sentiero nel bosco(all’inizio poco visibile)

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
piedinalto
16.10.2016
4 anni fa

Condizioni

Link copiato