Pelvo (Il) o Pic de Caramantran per i colli Chamoussière e Saint Veran e il Gran Canal

Pelvo (Il) o Pic de Caramantran per i colli Chamoussière e Saint Veran e il Gran Canal

Dettagli
Dislivello (m)
1300
Quota partenza (m)
2000
Quota vetta/quota (m)
3021
Disl. portage (m)
300
Lunghezza (km)
40
Esposizione
Varie
Difficoltà salita
BC
Difficoltà discesa
BC
Difficoltà single trail
S2

Località di partenza Punti d'appoggio
Refuge Agnel 2550 m

Avvicinamento
Punto di partenza è il Pont de Lariane (m 2020) poco sopra il paesino di Fontgillarde lasciando l'auto nell'ampio parcheggio a destra della strada che sale al colle dell'Agnello.

Note
Splendido itinerario ad anello che permette di percorrere lungamente la testata delle valli dell'Aigue Agnelle in salita e dell'Aigue Blanche in discesa.
Sul percorso si trova davvero di tutto: asfalto, sterrato, single track veloci, tratti più tecnici, lunghi e correvoli traversi, tratti bici a spinta, tratti esposti e ampi pratoni verdi.
Senza contare la soddisfazione di partire con la mtb da quota 3000!!
Le difficoltà in discesa sono tutto sommato poche e brevi per cui è un giro adatto quasi a tutti, ma occorre avere un po di allenamento per goderselo a pieno.
La parte alta della discesa è in puro stile Queyras! Più sotto il lungo traverso che porta a Saint Veran per il Gran Canal impreziosisce il giro e regala scorci stupendi!!!
Descrizione

Dal Pont de Lariane si comincia a pedalare su asfalto in salita in direzione Italia raggiungendo il refuge Agnel. Da qui si abbandona la strada per imboccare l’evidente sentiero che sale verso il col Chamoussière che inizialmente risulta ben ciclabile. Ben presto le pendenze aumentano ed obbligano a spingere la bici per un tratto prima di raggiungere un piccolo pianoro che permette di scollinare in sella.

Dal colle si ignora il GR che scende verso St.Veran e la traccia che in mezza costa porta in direzione del colle omonimo. Si sale invece a sinistra la dorsale che con breve, ma a tratti faticoso percorso, porta in prossimità della cima del Pic de Caramantran caratterizzato da due cime ravvicinate e facilmente raggiungibili. Per il nostro percorso conviene raggiungere verso destra la cima sud (m 3021) di poco più bassa della nord (m 3025) facendo attenzione ad un breve ma esposto passaggio roccioso proprio sotto la cima.

Non prima di aver ammirato il panorama si comincia la discesa sul lato opposto in direzione del colle di St.Veran che si raggiunge con splendido percorso suggestivo e panoramico (S2).

Dal colle si imbocca verso destra in discesa il GR variante che scende con percorso in genere filante, ma con tratti più tecnici (sempre S2) nel vallone dell’Aigue Blanche. Verso la fine della discesa si incrocia il ramo del GR che scendeva diretto dal col Chamoussière (eventuale variante del giro per chi volesse accorciare senza fare la cima). Si continua ancora per un tratto filante e poco prima di arrivare alla sterrata che porta alla Chapelle de Clausis si incontra una palina (m 2365) con indicazione verso destra per St-Veran per il Gran Canal.

Inizia ora uno splendido sentiero balcone lungo 6,9 km sostanzialmente pianeggiante e privo di grosse difficoltà) che porta sulla verticale di St-Veran regalando splendidi scorci panoramici. Sopra l’abitato si incrocia una sterrata e si esce dal percorso del Gran Canal, la si attraversa per continuare su single track che in breve deposita su di un altra sterrata che si segue in discesa attraversando alcune piste e pervenendo alla bella Chapelle Sainte Marie-Madeleine posta in zona panoramica appena fuori dell’abitato di St-Veran.

Da qui per sterrata verso destra con alcuni saliscendi si arriva nei pressi del parco avventura dove la strada diventa asfaltata.  Sempre verso destra la si abbandona quasi subito in favore di una sterrata che in leggera salita si inoltra in sinistra orografica del vallone dell’Aigue Agnelle e ritorna al Pont de Lariane da dove si era partiti.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGN 3637OT
giorgiobi
05.09.2020
2 settimane fa
4 settimane fa

Condizioni

Link copiato