Pellegrino (Monte) – Antro della Perciata La Banda del Buco

Pellegrino (Monte) – Antro della Perciata La Banda del Buco

Dettagli
Altitudine (m)
100
Dislivello avvicinamento (m)
100
Sviluppo arrampicata (m)
175
Esposizione
Nord
Grado massimo
7a+
Difficoltà obbligatoria
6c+

Località di partenza Punti d'appoggio
Mondello, Palermo

Note
Immensa grotta di calcare arancio screziato di grigio ricavata sul lato nord del Monte Pellegrino, che guarda il golfo della baia di Mondello.
La grotta descrive una semi calotta sferica da cui pendono fasci di enormi stalattiti.

Avvicinamento
Si raggiunge il quartiere Addaura di Palermo e si seguono le precise indicazioni fornite dagli apritori al link di Planetmountain.
Descrizione

Riporto soltanto la successione dei tiri e il loro livello di protezione, rimandando alla pagina di Planetmountain chi fosse intenzionato a salire la via conoscendo in partenza le assolutamente necessarie informazioni circa l’accesso, il materiale, la discesa, la risalita allo spit in caso di caduta e soprattutto l’eventuale ritirata.

L1: 7a, 35m, 5 spit + 3 clessidre
L2: 6c, 30m, 4 spit + 3 clessidre
L3: 7a+/b, 35m, 6 spit + 2 clessidre
L4: 7a, 30m, 6 spit
L5: 7a, 40m. 3 spit + 5 clessidre
L6: V, 5m, 1 clessidra

I link con la relazione e lo schizzo della via:
http://www.planetmountain.com/rock/vie/itinerari/scheda.php?lang=ita&id_itinerario=1098&id_tipologia=38
http://www.planetmountain.com/itinerari/files/Rock/pdf/La_banda_del%20_buco.pdf

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Aperta il 5 e 6 aprile 2011 da Rolando Larcher, Luca Giupponi e Nicola Sartori.
obelix-falbala
06/12/2014
7 anni fa
Link copiato