Melogno (Colle) da Finale Ligure, giro per ex Base Nato e Ponti Romani

Melogno (Colle) da Finale Ligure, giro per ex Base Nato e Ponti Romani

Dettagli
Dislivello (m)
1000
Quota partenza (m)
10
Quota vetta/quota (m)
1027
Lunghezza (km)
37
Esposizione
Varie
Difficoltà salita
BC+
Difficoltà discesa
BC
Difficoltà single trail
S2

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Il sentiero dei ponti è l'unico un pò impegnativo, con tratti di toboga di terra che arrivano ad altezza testa e tratti in discesa di massi scalinati con pendenze superiori ai 30°.
Per il resto è puro plasir.
Occhio solo all'interno della base NATO, vi sono pezzi di ferro e chiodi... meglio scendere dalla bici.

Personalmente ritengo il giro di ampio respiro, panoramico, avventuroso, di soddisfazione e con single track veramente epici!
Descrizione

Da Finale percorrere la strada per il colle del Melogno (circa 14 km su asfalto). Giunti al vero colle (dove sorge l’antica osteria dei Din) imboccare la strada asfaltata in direzione nord est e percorrerla tutta passando per le spettacolari pale eoliche fino al suo termine: la ex base NATO.
Entrare nella suggestiva struttura abbandonata e attraversarla fino a giungere sul suo lato orientale, ove sorge una rampa in cemento per lo scarico dei camion. Uscire dietro alla rampa dalla base e svoltare a sinistra seguendo il recinto di rete su un sentiero in forte salita (bici a mano).
In cima al sentiero buttarsi giù nel bosco e percorrere il tratto divertente e facile senza esitazioni sino ad incrociare una sterrata. Scendendo la sterrata si tenersi sulla sinistra e pervenire alla colla di san Giacomo, dove sorge un utile cartina per turisti.
Alla colla svoltare a destra in direzione est, superare la chiesetta. Si incontra un bivio, svoltare a sinistra e giungere alle Rocche Bianche. (ad un certo punto, dove purtroppo non ricordo, si incontra un cantiere o comunque delle pale eoliche con le rifiniture rosse sulle estremità, non andate dritto ma svoltate a destra e scendete).
Superate le Rocche Bianche seguire l’asfalto e dopo 1,8 km si trova sulla destra una sterrata.Scenderla. Si incontrano due bivi. svoltare sempre a destra.Si incontra nuovamente l’asfalto, seguire la statale sino ad un bivio a “T”, un incrocio in cui si svolta a destra per Finale Ligure.
In breve si giunge ad un piccolo incrocio in cui si svolta a sinistra per la località Manie e pochi metri dopo si svolta subito a destra per la chiesa di San Giacomo di Mognone. seguire la strada in asfalto in salita sino alla chiesetta. poco prima della chiesetta troverete un sentiero sassoso e buio in discesa sulla destra. Imboccatelo, è quello che porta ai Ponti Romani.Seguite per intero il sentiero sino ad incontrare di nuovo l’asfalto.
A questo punto non scendete! Salite dritto per dritto il tornantello che si presenta sulla vostra sinistra, proprio nel tornante, sulla destra, si diparte un divertente sentierino con tratti in cemento e in ghiaia bello ripido che in un nulla, per vicoli e terrazzini vi riporta sulla strada in asfalto (girare poi a sinistra) per Finale.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
panerochecco
25/05/2013

Nelle vicinanze Mappa

7 anni fa
8 anni fa
Link copiato