Mattoni (Monte) dal Rifugio Bazena

Mattoni (Monte) dal Rifugio Bazena

Dettagli
Dislivello (m)
480
Quota partenza (m)
1804
Quota vetta/quota (m)
2271
Esposizione
Sud-Ovest
Grado
EE/F
Sentiero tipo, n°, segnavia
1

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Bazena

Note
Breve soddisfacente sgambata in ambiente molto bello su uno spiccato "arco" erboso con spuntoni di ottima roccia affiorante. Nei pressi dell'antistante M. Frerone. Grandi vedute sul Cornone (di Blumone). Un paio di passaggi "pepati" nella parte iniziale della corta ed estetica cresta.
Descrizione

Dall’ampio parcheggio presso il rifugio seguire una stradina sassosa, poi ameno sentiero con fondo erboso, vari pannelli botanici (n. 1). in meno di 45 mn si sbuca ad un piccolo valico (bivio a sx verso la Malga Val Fredda, laghetto semiintorbato). Proseguire verso dx, costeggiando l’erbosa quota 2218, verso il P.so Val Fredda.
Alla forcella tra la suddetta quota e la nostra vetta, presso un’ulteriore pannello, diparte a dx un’esile traccia conducente ad un pianoro erboso, da cui si risale verso sx tra vaghe tracce e vegetazione fino alla base dell’estetica cresta, per un tratto rocciosa (e stretta)nella prima parte, che si risale facilmente a fino a una serie di spuntoni, da aggirare preferibilmente a sx (F).
Segue poi un breve ripido pendio di zolle erbose e successivo più largo pendio di ghiaino, erba e roccette, appena a sx della cresta, fino alla non larga e panoramica spianata di vetta (ometto). Le altre 2 creste sono più delicate, anche se non proibitive.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
pulici
30/10/2011
9 anni fa
Link copiato