Maniago (Rifugio) da Cavalle

Maniago (Rifugio) da Cavalle

Dettagli
Dislivello (m)
830
Quota partenza (m)
900
Quota vetta/quota (m)
1730
Esposizione
Sud-Ovest
Grado
MR
Tipologia
Bosco fitto

Località di partenza Punti d'appoggio
rifugio Maniago

Note
escursione per ogni stagione nella splendida, selvaggia Val Zemola. In estate si può salire in auto fino al parcheggio in loc. Casera Mela mt 1200. In inverno la strada è chiusa di solito dalla loc. Cavalle con ordinanza comunale.
Descrizione

Lasciare la S.S. 251, non salire in paese ma seguire le indicazioni V. Zemola. Si sale per circa km 1,5 fino a uno stretto tornante e a una cappella votiva. In inverno da qui la strada è chiusa con sbarra (pochi posti x parcheggio). Si risale a piedi tutta la valle asfaltata per i primi 20′ poi sterrata. Superato il parcheggio estivo si può scegliere il percorso panoramico sempre su forestale (ben più lungo) o la stradetta che si abbassa fino a giungere a Pian Mandriz dove si attraversa senza problemi il torrente. Si sale ora per sentiero nel bosco ripido a lungo fino a uscire (cartello segnavia, bivio per il biv. Casera Bedin) in una zona di mughi. In 15′ in lieve salita si arriva all’ampia radura del rif. Maniago (gestione estiva), sotto l’imponente M. Duranno.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
carta tabacco nr 021 - Dolomiti sx. Piave
Bibliografia:
Fradeloni Sergio - Dolomiti di sx. Piave
lancillotto
09/12/2017
4 anni fa
10 anni fa
11 anni fa
Link copiato