Maielletta Il Tholos di Forcatura

Maielletta Il Tholos di Forcatura

Dettagli
Dislivello (m)
1380
Quota vetta/quota (m)
1995
Esposizione
Nord
Impegno
I
Difficoltà tecnica
3.2
Esposizione
-
Tipologia
Bosco rado

Località di partenza Punti d'appoggio

Descrizione

Dall’arrivo degli impanti della Maielletta ci si dirige verso Nord-Est in direzione del Rif. Pomilio.Si scende poi lungo il pendio Nord,tagliando i tornanti della strada asfaltata (ora non più spalata in inverno),dirigendosi al grande tornante di Q.1770.Si continua al di sotto di tale tornante,sempre in direzione Nord,percorrendo l’ampio pendio.
Immediatamente prima del bosco,si incontra un bellissimo Tholos (che per la verità,ora avrebbe bisogno di essere restaurato).
Si entra nel bellissimo bosco, abbastanza rado ed ottimamente sciabile, tenendo la direzione Nord e mantenendosi in prossimità del margine sx orografico della V.Acquafredda.Si continua piegando a Nord-Est da Q.1500 circa,seguendo pressappoco il tracciato del Sentiero CAI 32A.
Si perviene infine alla piana di Colle Sciarrocca a Q.992.
Si segue la forestale sulla dx,che transita davanti alla Fonte Matteo,scende in V.Acquafredda e fuoriesce infine a moderata pendenza al bivio di Forcatura,sulla strada tra Pretoro e Bocca di Valle (dove ovviamente occorre aver lasciato preventivamente un’autovettura).

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
annibale
09/02/2010
11 anni fa
13 anni fa
15 anni fa
18 anni fa
Link copiato