Laus (Lago) da Prà Catinat

Laus (Lago) da Prà Catinat

Dettagli
Dislivello (m)
570
Quota partenza (m)
1700
Quota vetta/quota (m)
2270
Esposizione
Sud-Est
Tipo di percorso
Salita e discesa
Periodo
da maggio ad ottobre

Località di partenza Punti d'appoggio
rifugio Selleries

Note
breve ma remunerativo percorso corribile per il 90 % all'interno del Parco alpi Cozie con bellissimi panorami ,e con un po di fortuna, anche incontri con la fauna locale, stambecchi, caprioli e camosci.
tra andata e ritorno la distanza e di 15 km circa , poi dipende dalle scorciatoie che si fanno lungo il percorso.
Descrizione

si parte dal parcheggio prima della sbarra al di sopra del sanatorio.
Si segue inizialmente la strada asfaltata poi al bivio per la borgata Puy si prende il sentiero (non segnalato) molto evidente sulla dx (salendo) in moderata pendenza e nel bosco si arriva ad una zona pic nic e cartelli d’informazione del parco.
da qui si segue fedelmente l’ampia sterrata o con le varie scorciatoie fino al rifugio selleries senza possibilità di errore.
presenza di varie fontane lungo il tragitto.
dal rifugio parte un sentiero bel segnato (lago laus/ lago la manica/colle Malanotte) che s’impenna quasi subito e costringe a rallentare parecchio anche per via del terreno molto smosso.
si arriva poi ad un bivio con cartello che indica sempre gli stessi laghi ma un sentiero rimane piu alto ( per poi salire al lago la Manica) l’altro più basso e più corribile.
infine dal sentiero basso aggirando una spalla erbosa si arriva allo stupendo pianoro del lago Laus.
ovviamente per chi volesse si può continuare a salire al secondo lago ma più camminando che correndo.
la discesa avviene lungo il tragitto di andata.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
monviso71
13/06/2017
3 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato