Ledro (Lago di)

Ledro (Lago di)

Dettagli
Quota partenza (m)
655
Quota arrivo (m)
655
Lunghezza (km)
4
Esposizione
Varie
Grado
I

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Vari punti di partenza lungo il Lago
Descrizione

Il Lago di Ledro, grazie alle sue acque balneabili non troppo agitate dal vento, è l’ideale per andare in canoa e raggiungere così tutti gli angoli e le baie più nascoste per fare un tuffo in solitaria ed osservare dal centro del Lago di Ledro la maestosità dei monti circostanti .
Prima delle 11 di mattina e dopo le 17 il Lago di Ledro è completamente piatto e sarà un autentico piacere pagaiare da Molina a Pieve e viceversa o andare a scoprire le calette più nascoste verso la zona di Pur. Anche le Palafitte del Lago di Ledro fanno tutto un altro effetto viste dal Lago di Ledro.
Durante le ore centrali della giornata invece, il Lago di Ledro, grazie alla brezza che spira dal Lago di Garda, ha qualche piccola onda che rende la canoa più movimentata ma assolutamente fattibile e divertente.
A Molina, presso la spiaggia di Besta, ha sede l’Associazione ASD Canoa-Kayak Ledro, che oltre a noleggiare canoe, pagaie e giubbetti di salvataggio, organizza anche corsi e lezioni individuali per chi non si fosse ancora cimentato in questo sport. Oltre alla canoa singola, è possibile noleggiare anche una canoa doppia per raddoppiare il divertimento. Oltre al noleggio ed ai corsi, l’ASD Canoa organizza regate nazionali ed internazionali al Lago di Ledro e per questo a Molina si trova anche il campo di gara.
Anche a Pieve è possibile noleggiare canoe e tutta l’attrezzatura: presso il Camping al Lago e presso il noleggio Tarolli Imbarcazioni, dove è possibile trovare anche dei SUP, per pagaiare sul Lago di Ledro in piedi.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
freehagi
28.09.2020
3 mesi fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Panoramica 798m 7.4Km

Monte Tombio

Link copiato